Oggi vediamo come trasformare un corridoio in zona lavanderia, ripostiglio e guardaroba con un armadio per corridoio su misura. Per farlo prendiamo spunto da un progetto realizzato da EasyRelooking con arredi firmati diotti.com su ArredaClick.

Armadio per corridoio: soluzioni componibili e su misura

Le richieste del Cliente

sfruttare un corridoio largo 182 cm per ottimizzare gli spazi del bilocale: il corridoio porta all'unico bagno e all'unica camera da letto del piccolo appartamento. Imprescindibile quindi trovare una soluzione elegante dato che il corridoio è perfettamente visibile dalla zona giorno con cucina open space

nascondere lavatrice e asciugatrice e ricavare una zona lavanderia: liberare così il bagno da elementi antiestetici e trasformarlo in un'area dedicata solo al benessere

ricavare un ripostiglio: creare un vano di servizio per la cesta della biancheria, l'aspirapolvere, detersivi e prodotti per la pulizia di casa

ricavare un armadio per la biancheria pulita: uno spazio dove organizzare la biancheria di casa pulita (tovaglie, asciugamani, accappatoi, lenzuola...) per non sprecare spazi preziosi in cucina e nell'armadio in camera

nascondere il collettore dell'impianto di riscaldamento a pavimento: il pannello è posizionato sulla parete vicino alla porta della stanza da letto. È importante rendere questo pannello facilmente accessibile.

Il progetto

Per arredare il corridoio largo 182 cm e lungo 306 cm Elisa e Chiara hanno progettato un armadio per corridoio su misura

Vista del corridoio dal soggiorno e dal bagno

Progetto di armadio per corridoio e render realizzati da EasyRelooking

Da sinistra a destra i moduli utilizzati sono:

  • armadietto basso per lavatrice: lo spazio a disposizione permette di inserire una lavatrice a profondità ridotta. Naturalmente l'interno dell'armadietto è privo di fondo e di schienale

  • armadietto basso per asciugatrice anche in questo l'elettrodomestico è stato scelto a profondità ridotta. Dal momento che l'asciugatrice in funzione produce calore e vapore è consigliabile l'acquisto di un apparecchio a condensazione con bacinella raccogli acqua, particolarmente indicato per stanze non areate
  • armadio a 2 ante con ripiani da destinare a biancheria, ceste, ferro da stiro ma anche a contenitori e scarpe

  • armadio con 1 anta superiore e 1 cesta porta biancheria inferiore: la parte superiore è dedicata a detersivi e prodotti per la pulizia. La parte inferiore ha un'anta a ribalta con cestone in metallo per la biancheria sporca

  • armadio 1 anta internamente non attrezzato, da utilizzare come ripostiglio. La parte inferiore di questa colonna è stata progettata senza schienale per poter accedere al collettore

Armadio - ripostiglio con lavanderia, portascope e guardaroba

Questa soluzione per il corridoio è realizzata con i moduli componibili dell'armadio componibile su misura Tilt. Per adattare i vari moduli allo spazio e alle effettive necessità sono stati previsti dei tagli su misura in larghezza e altezza.

Chiedi un preventivo su misura

Foto del progetto concluso: armadio in laminato bianco con maniglie a gola verticale

Il risultato finale è un'armadiatura su misura in laminato Bianco Cera Fine con maniglie ad unghiatura verticale in tinta.

L'alternativa: una nicchia si trasforma in ripostiglio / lavanderia

Se il corridoio presenta una nicchia nel muro oppure se il corridoio è lungo e stretto e in fondo c'è un vano cieco si può progettare un armadio a muro su misura con un sistema di ante. Chiudere un angolo con ante vuol dire ricavare spazio contenitore da adibire a lavanderia, scarpiera, ripostiglio con scaffalature, cappottiera, piccolo magazzino per attrezzature di vario tipo. Si può attrezzare l'interno con ripiani, appendiabiti, cassettiere, mini-stendibiancheria richiudibili, asse da stiro e tanto altro.

Chiedi un preventivo su misura

Armadio a muro per trasformare la nicchia del corridoio in lavanderia attrezzata

Esempi di utilizzo armadio a muro Queens

La lavatrice dentro ad un armadio

Con un'intelligente sistema di armadi componibili e personalizzabili puoi organizzare tutte le stanze della casa senza ricorrere a costosi prodotti su misura. Basta scegliere e abbinare basi a terra, colonne contenitore, moduli a ponte, cassettoni, ripiani con divisori, mobili lavatoi, cestoni con ruote e moltissimi altri accessori.

Bilocale: il segreto è pianificare e ottimizzare

Un bilocale può essere difficile da organizzare e quindi tutti gli spazi devono essere sfruttati al meglio. Anche un'area di passaggio come un corridoio può trasformarsi in un angolo prezioso: se ben progettato ti permette di "alleggerire" le altre stanze ridistribuendo oggetti ed elettrodomestici, raggiungendo così una perfetta organizzazione della casa in aree dedicate. In questo modo non avrai il bagno invaso da lavatrice, asciugatrice e portabiancheria. Allo stesso modo il tuo armadio in camera non sarà sovraccaricato di biancheria da letto, asciugamani e teli. E la cucina? Sarà tutta a tua disposizione, con cassetti e vani liberi da tovaglie e prodotti per la pulizia.

Focus materiali: meglio laminato o laccato?

I mobili in laminato sono formati da pannelli rivestiti da fogli impregnati con resine e incollati attraverso una forte pressione in combinazione con il calore. L'effetto finale può essere liscio opaco, texturizzato o goffrato, o può imitare le venature del legno. Il laminato è più economico e molto più pratico in termini di manutenzione.

I mobili in laccato sono formati da pannelli verniciati con vernici poliuretaniche o poliestere coprenti. Al processo di verniciatura segue quello di lucidatura e spazzolatura e il risultato finale è un pannello perfettamente liscio al tatto, senza impurità. La laccatura può essere lucida, opaca, metallizzata o a poro aperto, bianca o colorata in tantissime tonalità. Un armadio laccato è più costoso rispetto al laminato. Inoltre questa finitura è più delicata e la pulizia richiede maggiori attenzioni (no a spugnette abrasive, detersivi aggressivi, sgrassatori, alcol, prodotti acidi).

Per questo progetto Elisa e Chiara hanno optato per un armadio in laminato, resistente e pratico. Nell'arredare questo disimpegno di passaggio la necessità primaria era l'organizzazione degli spazi, inoltre si è preferito non eccedere nei costi.

Vuoi un progetto EasyRelooking & ArredaClick?
Elisa Monico è un'interior designer proprietaria dello studio di progettazione Easy Relooking. Lo studio offre ai suoi clienti un servizio di progettazione d'interni completo: partendo dalle richieste e dall'analisi degli spazi a disposizione, studia le diverse soluzioni d'arredo, prepara bozze del progetto, disegni tecnici, render fotorealistici, viste 2D e 3D degli ambienti, moodboard ispirazione. Per la definizione dei mobili su misura Elisa si confronta con Chiara di diotti.com - ArredaClick, arredatrice esperta sulle collezione personalizzabili e componibili. Chiara si occupa anche dell'elaborazione del preventivo per l'acquisto online dei mobili inseriti da Elisa nel progetto e si mette in contatto con il cliente offrendo assistenza per il montaggio dei mobili e in tutta la fase post-vendita.

Vuoi sapere come è stata arredata questa casa? Leggi qui >>> Come arredare un open space moderno