NUMERO POSTI A SEDERE DI UN TAVOLO

Gli schemi dei Tavoli con i posti a sedere presenti nelle Schede Prodotto di ogni tavolo sono un comodo strumento che permette di individuare velocemente il numero massimo di sedie per ogni modello di tavolo... vediamo quali sono le regole con cui questi schemi tecnici vengono creati.

●  Importante precisare che con queste regole andiamo a determinare il “numero massimo di posti a sedere", non il “numero ideale": il numero ideale di posti a sedere è quasi sempre inferiore al numero massimo, soprattutto sui Tavoli Rettangolari e sui Tavoli Ellittici.

●  Il design di ogni tavolo è sicuramente valorizzato quando le Sedie intorno ad esso permettono di godere di un’adeguata prospettiva del tavolo stesso.

●  La nostra opinione di fondo al riguardo è chiara: “se avete un dubbio meglio 2 sedie fisse in meno e 2 sedie pieghevoli in più”.

Ciò vi permetterà di valorizzare al meglio l’immagine del vostro set di tavolo e sedie. Spesso inoltre il costo di una buona sedia da cucina / soggiorno è concretamente superiore ad una buona Sedia Pieghevole... quindi sia in termini economici che estetici sicuramente meglio contenere il numero di sedie fisse a favore di sedie pieghevoli che possiamo riporre facilmente quando non usiamo.

●  Nella scelta vanno sempre considerate le dimensioni delle sedie e l'eventuale presenza dei braccioli.

●  Un altro aspetto importante riguarda la valutazione degli ingombri delle gambe dei tavoli, soprattutto se si tratta di Tavoli con Gambe Perimetrali e di gambe con dimensioni importanti.

I diversi aspetti presentati combinati tra loro possono creare delle eccezioni rispetto alle regole riportate di seguito; si tratta di informazioni normalmente disponibili nelle Schede Prodotto dei Tavoli e delle Sedie, e in ogni caso il Servizio Clienti è a disposizione per approfondimenti.


Tavoli Rettangolari

Sui Tavoli Rettangolari abbiamo 2 lati lunghi e 2 lati corti: sui lati lunghi lo spazio minimo per commensale è di cm 55, mentre sui lati corti è di cm 70. La differenza di spazio minimo fra lati lunghi e lati corti deriva dal fatto che sui lati corti il commensale è spesso attiguo ad un suo compagno su un lato lungo ed entrambi devono godere dei giusti spazi.

Tavolo Rettangolare 120 x 80

Schema posti tavolo

2 lati lunghi da 120 e 2 lati corti da 80.

120 / 55 = 2,18 posti che arrotondiamo a 2

80 / 70 = 1,14 posti che arrotondiamo a 1

2 + 2 + 1 + 1 = 6 posti (numero massimo).

Tavolo Rettangolare 180 x 100

Schema posti tavolo

2 lati lunghi da 180 e 2 lati corti da 100

180 / 55 = 3,27 posti che arrotondiamo a 3

100 / 70 = 1,42 posti che arrotondiamo a 1

3 + 3 + 1 + 1 = 8 posti (numero massimo).


Tavoli Quadrati

Sui Tavoli Quadrati abbiamo 4 lati uguali: su tutti i lati lo spazio minimo per commensale è di cm 70 (come per i lati corti dei Tavoli Rettangolari ogni commensale è spesso attiguo all’angolo e quindi ad un altro commensale). Abbiamo quindi normalmente 4 commensali (1 per lato); su misure superiori a 140 possiamo accogliere 2 commensali per lato per un totale di 8 persone.

Tavolo Quadrato 90 x 90

Schema posti tavolo

4 lati da 90

90 / 70 = 1,28 posti che arrotondiamo a 1

1 + 1 + 1 + 1 = 4 posti (numero massimo)

Tavolo Quadrato 130 x 130

Schema posti tavolo

4 lati da 130

130 / 70 = 1,85 posti che arrotondiamo a 1

Ci sembra però un peccato “sprecare spazio” arrotondando così concretamente. Ecco che nel caso del 130 x 130 possiamo immaginare il Tavolo Quadrato come un Tavolo Rettangolare: su 2 lati seguiamo la regola dei lati corti (minimo 70 cm) e su 2 lati seguiamo invece la regola dei lati lunghi (minimo 55 cm).

- 130 / 55 = 2,36 posti che arrotondiamo a 2
- 1 + 1 + 2 + 2 = 6 posti (numero massimo).

Tavolo Quadrato 140 x 140

Schema posti tavolo

4 lati da 140

140 / 70 = 2 posti

2 + 2 + 2 + 2 = 8 posti (numero massimo).


Tavoli Rotondi

Il bello dei Tavoli Rotondi è proprio l'assenza di spigoli: sui Tavoli Rotondi lo spazio minimo per commensale è di cm 60 (circonferenza = diametro tavolo x 3,14).

Tavolo Rotondo diametro 90

Schema posti tavolo

90 x 3,14 = 282,6

282,6 / 60 = 4,71 posti che arrotondiamo a 4.

Tavolo Rotondo diametro 130

Schema posti tavolo

130 x 3,14 = 408,2

408,2 / 60 = 6,8 posti che arrotondiamo a 6.

Tavolo Rotondo diametro 160

Schema posti tavolo

160 x 3,14 = 502,4

502,4 / 60 = 8,37 posti che arrotondiamo a 8.


Tavoli Ellittici

I Tavoli Ellittici uniscono la distribuzione dello spazio tipica dei Tavoli Rettangolari alla totale assenza di spigoli tipica dei Tavoli Rotondi: sui Tavoli Ellittici lo spazio minimo per commensale è di cm 58 sul perimetro dell’ellisse.

Per calcolare il perimetro dell’ellisse ci servono le misure dei 2 assi: un tavolo ellittico di cm 180 x 90 ha appunto l’asse A di cm 180 e l’asse B di cm 90.
Perimetro Ellisse = Radice Quadrata [(A/2 alla seconda + B/2 alla seconda ) / 2 ] x 6,28
Per ragioni estetiche sui tavoli ellittici è sconsigliato un numero di posti dispari. Inoltre se l’ellisse è molto allungata consigliamo di non posizionare sedie a capotavola per ragioni di ergonomia.

Tavolo Ellittico 180 x 90

Schema posti tavolo

A = 180    A / 2 = 90

B = 90     B / 2 = 45

(90x90 + 45x45) = (8.100 + 2.025) = 10.125

10.125 / 2 = 5.062,5

Radice Quadrata 5.062,5 = 71,15

71,15 x 6,28 = 446,82

446,82 / 58 = 7,7 posti che arrotondiamo a 6.

Tavolo Ellittico 200 x 100

Schema posti tavolo

A = 200     A / 2 = 100

B = 100     B / 2 = 50 

(100x100 + 50x50) = (10.000 + 2.500) = 12.500

12.500 / 2 = 6.250

Radice Quadrata 6.250 = 79,05

79,05 x 6,28 = 496,43

446,82 / 58 = 8,55 posti che arrotondiamo a 8.


Per ogni approfondimento verso una scelta più consapevole il Servizio Clienti è a vostra disposizione.