Edgar Allan Poe lo ha definito"l'anima dell'appartamento" e come dargli torto. Il tappeto decora la stanza, dona carattere e personalità all'ambiente, scalda l'atmosfera, cambia il volto di una camera spoglia e la rende accogliente. Ma come mantenere il tappeto di casa sempre bello e pulito? Il segreto è pulirlo regolarmente e soprauttutto pulirlo tempestivamente quando si sporca.
In questo articolo troverai tanti consigli per pulire il tappeto ed eliminare tutte le macchie. Ti consigliamo di salvare questa mini guida sul tuo cellulare, stampare l'articolo o fare uno screenshot. Da consultare con smoderatezza ed eccesso, soprattutto quando vuoi pulire il tappeto senza rovinarlo.


 

Come togliere il chewing gum dal tappeto?

Per eliminare la gomma da masticare dalle fibre del tappeto puoi ricorrere al freddo o al caldo.
Metodo 1: strofina del ghiaccio sulla cicca fin quando si indurisce e solidifica, strofina poi con una spazzola dalle setole dure oppure togli la cicca con un coltello o una spatola, pulisci con un detergente neutro.
Metodo 2: scalda la cicca con un asciugacapelli, quando si scioglie rimuovila con un panno o tovagliolo, pulisci con un detergente neutro. Se preferisci utilizzare il ferro da stiro appoggia prima sulla zona da scaldare una pezza molto resistente e fai molta attenzione a non bruciare le fibre e a non peggiorare la situazione.

Come eliminare una macchia di olio e grasso dal tappeto?

Agisci tempestivamente per non far assorbire dalle fibre l'olio e l'unto. Tampona (non strofinare) con un panno assorbente o carta da cucina, spruzza dello sgrassatore, lascia agire per qualche minuto e lava abbondantemente la superficie, se è possibile meglio in lavatrice. Al posto dello sgrassatore puoi utilizzare anche detersivo per piatti, talco o bicarbonato.

Come rimuovere una macchia di caffè dal tappeto?

Tampona e assorbi il più possibile il liquido, pulisci con detergente neutro o detersivo per piatti, sciacqua abbondantemente con acqua tiepida. Se la macchia persiste strofina la superficie con un panno imbevuto di acqua tiepida e aceto bianco, tampona nuovamente e assorbi con un panno pulito. Continua fin quando la macchia scompare.

Come pulire una macchia di vino dal tappeto?

Se sul tappeto cade del vino rosso è necessario tamponare immediatamente con un panno pulito, tovaglioli, fazzoletti o carta assorbente. Utilizzare esclusivamente panni bianchi perché quelli colorati potrebbero perdere la loro tinta. Dopo aver tamponato la macchia passare una spugna bagnata con acqua tiepida, utilizzare un detergente neutro, ripulire con acqua tiepida. Per essere sicuri di eliminare completamente la macchia di vino si può cospargere la superficie interessata con una soluzione di glicerina, lasciare agire e poi ripulire con acqua tiepida.
Tra i rimedi della nonna c'è anche quello che suggerisce di coprire completamente la macchia con il sale, lasciare il tappeto a riposo per una giornata, togliere il sale e lavare il tappeto.

Come togliere lo smalto dal tappeto?

Macchie o gocce di smalto possono essere molto difficili da rimuovere. Prima di seguire i nostri consigli assicurati che i prodotti non rovinano il tappeto, puoi provarli su una zona nascosta o poco visibile.
Metodo 1: solvente per unghie senza acetone. Imbevi un panno con il solvente, tampona la macchia senza mai strofinare, continua fino a completa rimozione.
Metodo 2: Vetril. Spruzza il Vetril sulla macchia, lascia agire per qualche minuto, pulisci con un panno bianco bagnato con acqua tiepida.
Metodo 3: lacca per i capelli. Spruzza la lacca sulla macchia, lascia agire, tampona con un panno bianco o della carta assorbente.

Come eliminare una macchia di vomito e l'odore dal tappeto?

Indossare dei guanti, rimuovere tutti i residui con un tovagliolo o un cucchiaio, anche quelli eventualmente incastrati tra le setole poi procedere alla pulizia adottando uno tra questi metodi.
Metodo 1: spruzzare spray specifici in commercio, lasciare agire, rimuovere con spatola o aspirapolvere.
Metodo 2: stendere del borace sulla macchia, lasciare agire, risciacquare.
Facendo una ricerca su internet abbiamo scoperto che è possibile rimuovere macchie di vomito anche preparando una soluzione formata da 480 ml di acqua calda, 1 cucchiaio di sale, 120 ml di aceto bianco, 1 cucchiaino di detergente, 2 cucchiaini di alcol.
Per eliminare il cattivo odore di vomito dal tappeto è necessario distribuire sulla superficie lavata del bicarbonato di sodio, lasciarlo agire per qualche ora e rimuoverlo con spatola o aspirapolvere.

Come rimediare ad una macchia di inchiostro sul tappeto?

Vi sono diversi modi per togliere una macchia di inchiostro dal tappeto.
Metodo 1: alcol disinfettante. Inumidisci la macchia con un panno imbevuto in alcol e picchietta la superficie fin quando lo sporco scompare.
Metodo 2: smacchiatore in polvere. Versa lo smacchiatore sulla macchia, lascia agire e poi rimuovi.
Metodo 3: acqua e sapone. Utilizza un panno bagnato e del sapone e picchietta la superficie fin quando lo sporco scompare.
In tutti i casi è consigliato non sfregare e non tamponare la superficie per non allargare la macchia e per non premere più in profondità l'inchiostro.

Come togliere una macchia di sangue dal tappeto?

Metodo 1: se la macchia di sangue è fresca si può spruzzare sulla zona dell'acqua rigorosamente fredda e tamponare con un panno. Assorbire l'acqua in eccesso e continuare a spruzzare e tamponare fino a completa rimozione della macchia. Lasciare asciugare il tappeto.
Metodo 2: prepara una soluzione di acqua e detersivo, utilizzala sulla macchia, strofina con uno spazzolino, risciacqua con acqua e lascia asciugare.
Metodo 3: prepara un soluzione di ammoniaca ed acqua, versarla sulla macchia, lasciala agire, tampona, risciacqua con acqua, lascia asciugare il tappeto.
Metodo 4: diluisci acqua ossigenata con acqua e versala sulla macchia, lascia agire, tampona. Utilizza l'acqua ossigenata solo se il sangue è umido e solo se tutti gli altri metodi non hanno portato alla completa eliminazione della macchia. Questa sostanza può indebolire alcune fibre, sbiadire o rovinare il tappeto.

 

Per sapere come togliere un altro tipo di macchia dal tappeto o per conoscere altri metodi di pulizia puoi far riferimento a quanto indicato nella seguente tabella:


Come eliminare le macchie dal tappeto

Ti consigliamo di seguire scrupolosamente le indicazioni di manutenzione e lavaggio scritte sull'etichetta del tappeto o indicate dall'azienda produttrice.
In caso di macchie importanti o persistenti è consigliato contattare ditte di pulizia specializzate.

 

Vuoi scoprire come pulire tutti i tappeti? Stay tuned! A breve potrai cliccare su tutti i link qui sotto:
- Come pulire tappeto in lana
- Come pulire tappeto in fibra naturale
- Come pulire tappeto in fibra sintetica
- Come pulire tappeti in acrilico

 

Contatta un arredatore di ArredaClick